Ansa.it: Banco Sardegna finanzia progetto pilota green Magaldi scelto da Miur

25 February 2022

Ansa.it: Banco Sardegna finanzia progetto pilota green Magaldi scelto da Miur

Si chiama "Foak Steam", è un progetto ideato dalla Magaldi Power di Roma che applica tecnologie avanzate per la produzione di energia da fonti solari, è finanziato dal PON 2014/2020 - Fondo Ricerca e Innovazione - gestito da Banco di Sardegna e Sinloc, ed è stato scelto dal ministero dell'Università e Ricerca come testimonial dell'evento "Supporting the Green Transition". La decisione è stata presa nel corso dell'incontro annuale 2021 relativo all'utilizzo delle risorse dedicate alla Ricerca e all'Innovazione del Programma Operativo Nazionale (PON) 2014-2020, che si è svolto il 22 e 23 febbraio a Roma, insieme con lo University Business Forum e in collaborazione con la Commissione europea.

"Siamo orgogliosi di questa scelta del Mur che premia un progetto molto innovativo e di grande attualità in tema di produzione energetica da fonti naturali - dichiara il direttore generale del Banco di Sardegna, Giuseppe Cuccurese - Contestualmente si premia la nostra scelta di qualche anno fa di puntare su strumenti di finanza strutturata altrettanto innovativi a livello europeo, come il Fondo Esif Ricerca & Innovazione configurato dalla Bei come primo Fondo in Europa di tal genere".

Il progetto della Magaldi Power, che ha sede operativa in Campania, apre le porte e nuove tecnologie: "Il progetto Foak Stem finanziato dal Banco di Sardegna prevede la costruzione di un impianto primo nel suo genere, con tecnologia STEM© (Solar Thermo Electric Magaldi), che può rivoluzionare il settore grazie all'implementazione di un sistema di accumulo che produce vapore ed energia termica da materiali riciclabili ed eco-compatibili come la sabbia", spiega la responsabile del Fondo R&I Paola Del Fabro. "Lo stesso può essere usato direttamente per applicazioni industriali o per la produzione di energia elettrica".

Vai alla news

Press review

Stampa Italiana: Magaldi Green Energy, quando l'energia viene dalla sabbia

23 May 2022

L’innovazione è, senza dubbio, l’alleata principale della transizione ecologica. Per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità previsti dal green deal europeo e contribuire così alla decarbonizzazione del nostro Paese e non solo, non bastano interventi sparsi sulle rinnovabili o sul riciclo. È importante anche concentrarsi nella ricerca di nuove forme di energia, soprattutto in questo periodo in cui a causa del conflitto in Ucraina si cerca di ridurre, fino a superare, la dipendenza energetica dal gas russo. Puntare su fonti di energia alternative e soprattutto sulle rinnovabili è senza dubbio la strada principale, superando i possibili punti deboli. Una soluzione viene dalla tecnologia dell’accumulo termico. Un’idea totalmente made in Italy, brevettata dalla startup Magaldi Green Energy (MGE), che permette di stoccare l’energia in eccesso prodotta da un impianto per utilizzarla quando sole e vento scarseggino. Read more here 

Read More

Press review

la Repubblica: Un container di sabbia per conservare l'energia di sole e vento, così diventiamo indipendenti dal gas russo

05 May 2022

Donne impresa è Letizia Magaldi, che guida l'omonima startup dedicata alle rinnovabili nata come costola del gruppo salernitano dell'energia. "Non sono d'accordo sul nucleare: servono sette anni per una centrale e ci sono fonti capace di sostituirlo. Basta la volontà di investire". di Patrizia Capua Immaginare un mondo dotato di una infinita riserva di energia, realizzata con il sistema degli accumuli. E tra questi una tecnologia tutta made in Italy, l'accumulo termico, alimentato da sole e vento. È una delle vie d'uscita dalla dipendenza dal gas russo nello scenario che somma l'emergenza climatica con il drammatico conflitto in corso tra Russia e Ucraina. Potrebbe essere l'elemento chiave per puntare a creare un grande serbatoio fatto al 100 per cento di energie rinnovabili da distribuire quando sole e vento non ci sono. Il brevetto è firmato da MGE, Magaldi Green energy, start up fondata da appena sei mesi da Letizia Magaldi, vicepresidente, che ne segue lo sviluppo. "La guerra ha accelerato l'esigenza di questo passaggio. Siamo i primi in Italia".

Read More

Press review

RAI TV "Play Digital": MGTES, a new technology that helps energy transition

26 April 2022

Watch here the latest episode of Play Digital, RAI TV programme about innovative technologies directed by Maurizio Di Cesare and conducted by Diletta Parlangeli! The team of Play Digital interviewed Raffaello Magaldi, Executive Vice President of Magaldi Green Energy, and Massimiliano Masi, GM of Magaldi Middle East, about the first industrial model of MGTES - Magaldi Green Thermal Energy Storage in Buccino, Salerno.

Read More

Press review

Economy: Energia green con le batterie di sabbia

11 April 2022

Lo consente l’innovativo sistema di stoccaggio MGTES – Magaldi Green Thermal Energy Storage Utilizzare l’energia del vento e del sole anche quando sole e vento non sono disponibili. Lo consente l’innovativo sistema di stoccaggio di energia pulita MGTES – Magaldi Green Thermal Energy Storage che sviluppa una tecnologia di accumulo basata su un letto di sabbia fluidizzato (Energy from the sand) alimentato esclusivamente da energia rinnovabili.  

Read More